closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

A passeggio con il nipotino nei boschi protetti del Maine

A trecento passi da casa nostra mia figlia Viola, che ha 5 anni, entra nel fitto degli alberi attraverso un ponticello di legno largo quanto il mio piede. Seguendo un sentiero che ha scoperto ed esplorato per la prima volta con sua mamma, cammina verso il suo «posto magico»: ci sono farfalle e felci, ma anche tronchi muschiosi abbattuti dal tempo e temibili ortiche. Per questo Viola sa che anche in estate è meglio indossare i pantaloni lunghi e lo dice a quelli che ci vengono a trovare e che vuole accompagnare a conoscere il «posto magico»: alla fine del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi