closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

A Pasqua Israele manda i cristiani di Gaza non a Gerusalemme ma ad Amman

Gaza. Per oscuri motivi di sicurezza assegnati solo 200 permessi ai palestinesi cristiani della Striscia. Potranno andare soltanto in Giordania. Protestano le Chiese: «Israele deve garantire la libertà di movimento di tutti i fedeli cristiani»

La messa nella chiesa di San Porfirio a Gaza city

La messa nella chiesa di San Porfirio a Gaza city

A Gaza city tutti conoscono il palestinese cristiano Elias al Jelda, attivista dei diritti della sua minuscola comunità religiosa (meno di 1200 persone) e di tutti gli abitanti di questo fazzoletto di terra palestinese sotto blocco israeliano. In questi giorni Al Jelda è impegnato nei preparativi della Pasqua ortodossa che cade il 28 aprile, una settimana dopo quella che celebreranno cattolici e protestanti. Il centro di un po’ tutte le attività è la chiesa di San Porfirio, dedicata a un prete greco che fu vescovo di Gaza dal 395 to 420. Per i palestinesi ortodossi la settimana santa che ricorda...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.