closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

A Mosca 20mila in piazza per dire no al controllo statale della rete

Russia. Per strada per lo più giovanissimi. Gli utenti di Telegram hanno aggirato i «blocchi»

Un momento della manifestazione di ieri a Mosca per la libertà della rete

Un momento della manifestazione di ieri a Mosca per la libertà della rete

Grande happening ieri a Mosca per la libertà nel web sul centrale Viale Sacharov. Oltre 20mila persone, soprattutto giovanissimi, si sono ritrovati per dire no al controllo e alla censura statale contro la rete. ALLA MANIFESTAZIONE indetta dal Partito Libertario e dal Partito Pirata hanno aderito anche i principali gruppi della sinistra della capitale. Nel tardo pomeriggio ha fatto anche capolino in piazza il leader dell'opposizione populista Alexey Navalny. La manifestazione era stata indetta dopo che lo scorso 16 aprile l’applicazione di messaggistica Telegram del guru dei millennials russi, Pavel Durov, era stata bloccata dalle autorità per essersi rifiutato di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.