closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

A Montecitorio nasce la componente ambientalista

Parlamento. Con Rosella Muroni, che lascia Leu, Fioramonti e Fusacchia. Bonelli: diamo il simbolo dei Verdi

Rosella Muroni

Rosella Muroni

Il simbolo dei Verdi torna in parlamento dopo 13 anni: sarà «ceduto», spiega il coordinatore nazionale Angelo Bonelli a Rossella Muroni, l’ex presidente di Legambiente attualmente deputata che lascia Leu per aderire al gruppo Misto della camera, Alessandro Fusacchia, eletto con +Europa e poi passato al Centro democratico, e Lorenzo Fioramonti, ex 5Stelle e ex ministro dell’Istruzione. Nasce dunque una componente ecologista nel gruppo Misto alla quale dovrebbero unirsi altri deputati. Lasciando Leu, definito «un progetto mai nato», Rossella Muroni spiega che «le destre non hanno rinunciato realmente ai porti chiusi, alla flat tax, alle trivelle, ai condoni edilizi, agli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi