closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

A Milano parte il tavolo pubblico sugli spazi sociali

Movimenti. Dopo la calma piatta, e tanti sgomberi, la giunta Pisapia fa il primo passo, ma restano le incertezze

Il centro sociale Lambretta a Milano

Il centro sociale Lambretta a Milano

Un fatto atteso ma non scontato: il vento arancione non si era ancora sentito su spazi sociali e occupazioni. Calma piatta e tanti sgomberi. Non per volontà del Comune, ma si sa che i silenzi pesano quando le questioni politiche diventano di ordine pubblico. Da ieri sera però anche a Milano si discute pubblicamente del futuro degli spazi sociali, occupati e non. Un gruppo di lavoro voluto direttamente dal sindaco Giuliano Pisapia e animato dal suo delegato ai rapporti con la città, Paolo Limonta, e da quello alle politiche giovanili, Alessandro Capelli. Un tavolo pubblico che apre uno spazio di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.