closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

A Kiev il giro di vite di Yanukovich

Ucraina. A rischio anche la libertà di stampa. Il timore che il Paese vada verso la dittatura

Ucraina, scontri tra le due fazioni

Ucraina, scontri tra le due fazioni

Non sempre la politica è questione di matematica, ma oggi si guarderà anche ai numeri. È la prima domenica dall’approvazione delle cosiddette «leggi anti-proteste» e sarà anche la piazza di Kiev a chiarire quanta rabbia questo pacchetto, voluto dal presidente Viktor Yanukovich e votato in fretta e furia in parlamento, ha inoculato nelle pieghe della società civile. L’opposizione, inviperita, ha chiamato alla mobilitazione. Sulla carta ci si aspetterebbe di vedere qualche persona in più rispetto a quelle, all’incirca diecimila, che hanno continuato a protestare in queste ultime domeniche. Poche, rispetto a quelle confluite in piazza dell’Indipendenza, l’ampio slargo di Kiev,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.