closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

A Hong Kong, 500mila per il suffragio e contro Pechino

Hong Kong. La marcia per la democrazia, la tradizionale manifestazione nell'ex colonia britannica

manifestanti ad Hong Kong

manifestanti ad Hong Kong

Anche in Asia c’è la consueta discrepanza tra i numeri forniti dagli organizzatori delle manifestazioni e le forze di polizia. Secondo Occupy Central, almeno 500mila persone il primo luglio, avrebbero riempito le strade dell’ex colonia per chiedere il suffragio universale per le elezioni del 2017. Secondo le forze di polizia, sarebbero stati solo in 90 mila circa. In entrambi i casi si tratterebbe della manifestazione più partecipata degli ultimi dieci anni di Hong Kong. Del resto quest’anno l’occasione era evidentemente ghiotta. La «marcia» arrivava poco dopo la pubblicazione di un Libro Bianco da parte di Pechino, nel quale il Partito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi