closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

A febbraio 110 mila famiglie hanno perso il reddito di cittadinanza

Welfare all'italiana. L'osservatorio dell'Inps sul reddito di cittadinanza spiega: "E' una flessione fisiologica, avvenuta anche l'anno scorso, a causa del mancato aggiornamento del della dichiarazione sostitutiva unica". Con la differenza che nell'ultimo anno è scoppiata la pandemia e i poveri assoluti sono aumentati di un milione in dodici mesi. Gli effetti di una misura categoriale in uno Stato sociale inadeguato per una crisi che durerà anni. Nel decreto "sostegni" il governo Draghi stanzia un miliardo per il "reddito" e rifinanzia il suo duplicato del "reddito di emergenza"

Manifestazione per un reddito di base e il diritto alla casa

Manifestazione per un reddito di base e il diritto alla casa

Al «reddito di cittadinanza» è stato riconosciuto il ruolo di freno a un’emergenza sociale conclamata, ma che rischia di essere sottovalutata. Senza sarebbe stato peggio, si dice. Ma non sembra essere considerato il fatto che i suoi criteri patrimoniali ristretti escludono un’ampia fascia di poveri assoluti oltre che di poveri relativi come i lavoratori precari, intermittenti; quelli travolti dalla crisi economica innescata dalle misure prese per contenere il contagio del Covid; i cittadini extracomunitari residenti in Italia da meno di 10 anni sanzionati da una norma razzista del governo «Conte 1» con Lega e Cinque Stelle. La stima dell’Istat è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi