closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

A Farrahen nel ricordo di Vik

Striscia di Gaza. Il villaggio palestinese a Est di Khan Yunis, al quale è legata parte della vicenda di Vittorio Arrigoni in Palestina, è uno dei più colpiti dalle operazioni di terra israeliane. I centri per i diritti umani e le agenzie internazionali denunciano l'altissima percentuale di civili tra le oltre 340 vittime palestinesi

Tank israeliani al confine della Striscia

Tank israeliani al confine della Striscia

“Margine Protettivo” ricorda tanto “Piombo fuso”: stragi di civili per “errore”, raid aerei incessanti, cannonate sulle case palestinesi, migliaia di famiglie in fuga. E quando si arriva a Farrahen, ad Est di Khan Yunis, a ridosso della no-go zone imposta da Israele all’interno di Gaza, il ricordo corre veloce a Vittorio Arrigoni. La gente di Farrahen ha paura, oggi come in quei giorni di gennaio del 2009, quando Vik ci raccontava dalle pagine del nostro giornale dei palestinesi sotto attacco in quella zona agricola. I bombardamenti aerei e i colpi di artiglieria non si sono fermati neanche per un’ora da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.