closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

A Cipro avanza l’ultradestra di Elam, sulle orme di Alba dorata

Elezioni parlamentari. Disy, del presidente conservatore Anastasiades, resta primo partito nonostante gli scandali. Crollo della sinistra, i comunisti con il 22,3% al loro minimo storico

Manifestanti di Elam in piazza a Nicosia; in basso un seggio elettorale

Manifestanti di Elam in piazza a Nicosia; in basso un seggio elettorale

Tutte le previsioni dicevano che il partito Disy del presidente della Repubblica di Cipro Nikos Anastasiades avrebbe dovuto essere duramente punito. È ancora fresco lo scandalo delle cittadinanze cipriote (quindi europee) vendute per anni a personaggi equivoci da uffici legali strettamente legati alla destra al governo. Lo scandalo ha provocato le dimissioni del presidente del parlamento (sempre Disy), ma Anastasiades è riuscito a contenere il calo di consensi al solo 2,8%, mantenendo la destra cipriota al 27,7%, primo partito dell’isola. Le perdite a destra sono andate per via diretta a Elam, il partito neofascista nato come succursale cipriota di Alba...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.