closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

A cena e in video con il Cio. Le strane apparizioni di Peng

Cina. La tennista starebbe bene. Lo avrebbe confermato lei stessa al presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach, in una videochiamata in cui ha chiesto che venga rispettata la sua privacy

Dopo settimane di silenzio, la tennista cinese Peng Shuai è apparsa a favore di video e fotocamera in forma smagliante, almeno apparentemente. Le comparse della campionessa tentano, in modo imbarazzante, di disinnescare quello che è diventato uno scandalo internazionale. I primi filmati di Peng sono iniziati a circolare nella giornata di sabato, dove si vede la tennista entrare in un ristorante a Pechino poco distante da Zhongnanhai, sede del potere cinese. Nel filmato viene inquadrato con attenzione un cartello riportante la data, ribadita - erroneamente - nel secondo video, dove si vede Peng chiacchierare con gli altri commensali degli eventi sportivi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.