closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

A casa Cupiello o’ presepe di Eduardo diventa «nevrosi»

Visto in tv. Successo da 5 milioni di spettatori per l'adattamento di De Angelis del celebre testo, ma la versione è ben lontana dalla magia dell'originale

Marina Confalone e Sergio Castellitto

Marina Confalone e Sergio Castellitto

Te piace ‘o presepe? Alla fatidica domanda/tormentone di papà Cupiello all’ingrato figlio, il pubblico di Rai1 ha risposto martedì sera entusiasticamente di sì, stando almeno ai dati Auditel, oggi influenzati anche pesantemente dal lockdown. Resta il fatto che per un lavoro teatrale, per quanto girato da Edoardo De Angelis (autore delle bellissime Indivisibili) con tecnica cinematografica, quel 23 % di share ( praticamente un quarto dei telespettatori) è un indiscutibile vertice di successo. Resta meno chiaro l’elemento primo di questo risultato. C’È INNANZITUTTO Eduardo, la sua scrittura, il suo teatro e la propria «teatralità», sviluppata in famiglia fin dai cromosomi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.