closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

A Bratislava il fronte anti-accoglienza con Cameron e Hollande

Oggi manifesta la destra razzista anti-migranti e anti-islam dell'est Europa

Il premier britannico Cameron, anche lui a Bratislava per una conferenza sulla sicurezza globale

Il premier britannico Cameron, anche lui a Bratislava per una conferenza sulla sicurezza globale

Il summit di venerdì 19 giugno tra i quattro paesi di Visegrad (Slovacchia, Ungheria, Polonia e Repubblica Ceca) e il presidente francese François Hollande ha confermato l’orientamento contro le quote di distribuzione dei richiedenti d’asilo proposte dalla Commissione Europea. Dai colloqui tra i cinque primi ministri e capi di stato è emerso su questo punto un statement comune. «Rifiutiamo il sistema di quote obbligatorie e riteniamo, che un approccio volontario possa essere più efficiente - ha detto il premier slovacco e socialdemocratico Robert Fico e padrone di casa - I migranti vanno aiutati negli stati, da cui provengono». Toni simili...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.