closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

A Bolzano c’è una Comune che si ispira a Franca Rame e Dario Fo

Fondata l’11 gennaio 1972 in frontiera è l’unica manifestazione del progetto di Franca Rame e Dario Fo. Per 45 anni laboratorio culturale di riferimento delle contro-culture teatrali e musicali della contestazione e dei movimenti. Paolo Conte e Giorgio Gaber, Fabrizio De Andrè e Paolo Rossi hanno portato i loro concerti e spettacoli. Oggi la provincia sembra intenzionata a non garantire più il suo sostegno, mettendo a rischio un’esperienza storica

Da sempre «laboratorio culturale» nella città di frontiera, è l’unica «succursale» dell’originale progetto di Franca Rame e Dario Fo. Il circolo ricreativo culturale La Comune nasce «nello spirito della Costituzione repubblicana» durante l’assemblea dell’11 gennaio 1972. Fra i 51 soci fondatori spiccano i nomi di Roberta Fabbrini, Alex Langer, Toni Visentini, Lidia Menapace, Francesca Muscetta, Paolo Pagliaro, Carla Lazzerini. Primo presidente viene eletto Franco Lago, con vice Sandro Forcato e segretaria Luisella Favetti. Nella sede di via Claudia Augusta, 40 si organizzano i primi appuntamenti di un «cartellone» che porterà a Bolzano insieme agli spettacoli della Comune di Milano quelli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.