closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

A Bologna la destra mette la felpa

In piazza . Oggi la manifestazione organizzata da Salvini per lanciare la sua leadership, presente Berlusconi. Cortei e presìdi di protesta. Il sindaco Merola: «Venire qui è una provocazione». 700 agenti mobilitati

Matteo Salvini

Matteo Salvini

Centomila? «No, di più. Saremo in centocinquantamila». La spara troppa grossa la Lega Nord, anche perché Piazza Maggiore se va bene di persone ne può contenere un terzo. Al di là dei numeri, Matteo Salvini si prepara a invadere Bologna, «il cuore dell’Emilia rossa, del sistema della Cgil e delle cooperative, del Pd di Bersani e Renzi». La giornata di oggi nella propaganda del carroccio dovrebbe trasformarsi nella spallata decisiva al governo, più realisticamente Salvini tenterà di accreditarsi come il principale avversario del Partito della Nazione del premier. E per farlo sul palco porterà tutto il centro destra, da Giorgia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi