closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

A Belfast brucia nei roghi l’odio orangista

Irlanda. La notte dei fuochi ha preceduto la parata: l’accordo tra il Dup e i tories ha forzato i lealisti a mantenere un atteggiamento corretto

La sfilata lealista del 12 luglio, il giorno dopo la notte dei fuochi

La sfilata lealista del 12 luglio, il giorno dopo la notte dei fuochi

Solo un braccio di mare divide Omeath e Warrenpoint. Da un lato la Repubblica d’Irlanda, dall’altro il Nord, ultima colonia d’Europa. A separarle un confine invisibile, liquido. A Warrenpoint, il 27 agosto del 1979 la Brigada di South Armagh dell’Ira uccise diciotto soldati inglesi. Fu la più grande perdita per l’esercito Britannico. ARMAGH È UNA CONTEA DIVISA. A sud una roccaforte repubblicana, e man mano che si procede verso nord diviene un feudo lealista. Nel cuore della cittadina vive Monsignor Raymond Murray, tra i più importanti testimoni, in quanto cappellano del carcere femminile di Armagh, degli abusi perpetrati dalle forze...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.