closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

RISERVA DI CACCIA

Assalti alle case arabe in Israele. Bruciata una sinagoga. Civili di Gaza in fuga

Michele Giorgio - Gerusalemme

Non si arresta l’ondata di violenze tra arabi ed ebrei che vede come protagonista la destra estrema. Non cessano i raid aerei di Israele e i lanci di razzi di Hamas. Sono più di 100 i palestinesi uccisi

Una giornata di orrore in Israele: come si traduce pogrom in italiano?

Zvi Schuldiner - Gerusalemme

Palestina/Israele. L’estrema destra e il gruppo fascista «La familia» annunciano sui social gli attacchi a Bat Yam e Jaffa. I picchiatori se la prendono anche con i giornalisti. Saccheggiati i negozi arabi

Onu bloccata dal veto Usa, Ue assente. Biden assolve Bibi

Chiara Cruciati

Nel silenzio di Bruxelles, “parlano” Germania e Francia: Berlino continua ad armare Israele, Parigi vieta le manifestazioni in solidarietà con i palestinesi. Negli Stati uniti salgono le voci critiche all’approccio dell’amministrazione, da Ocasio-Cortez alle celebrità

EDITORIALE

Un silenzio complice dell’orrore

Tommaso Di Francesco

Palestina. Ora occorrerebbe una vera mobilitazione democratica, consapevole del precipizio rappresentato da un’altra guerra in Medio Oriente e nel già mortale Mediterraneo, perché la crisi di Gerusalemme è il cuore della crisi internazionale

RIVOLTA CONTRO IL PD PRO-ISRAELE

Palestina, Letta nella bufera: «Troppo di parte, non ti voto più»

Andrea Carugati

Il caso. Rivolta sui social dopo la piazza pro-Israele. Vaccari, Oddati e Furfaro: serve più equilibrio

Le sardine e la vecchia guardia Ds: «Errore schierarsi per Israele»

Giovanni Stinco - Bologna

Democratici. Santori: «Il leader Pd doveva portare in piazza anche la bandiera palestinese»

Basta sostenere l’occupazione, chiedetene la fine

Abeer Odeh

Intristisce vedere diversi leader politici italiani mostrare la propria solidarietà a Israele senza spendere una parola sulla sue responsabilità per quello che sta accadendo in questi giorni in quell’area

L'INTERVISTA

«Fare meno tamponi vuol dire rinunciare a tracciare il Covid»

Andrea Capocci

Il microbiologo dell’università di Padova Andrea Crisanti. Suo il modello vincente veneto

CORTE COSTITUZIONALE

«Diritto alle cure limitato dalla debolezza dello stato centrale»

Andrea Fabozzi

La relazione annuale. Per il presidente della Corte costituzionale il governo aveva il potere per controllare e coordinare i “ribellismi” regionali. E aggiunge che è inevitabile prevedere un fine pena anche per l’ergastolo. E sullo stop all’appello penale il governo stia attento a non squilibrare accusa e difesa

Europa

«Uscirono nuovi giornali, nonostante la crisi»

Lorenzo Pasqualini

Il giornalista Ignacio Escolar è fondatore e direttore di eldiario.es, giornale digitale nato nel 2012 che parla a un pubblico di sinistra, affermatosi come[...]

Europa

Dal ciclone Indignados all’addio di Iglesias

Francesco Campolongo, Loris Caruso

Il 15 Maggio 2011 le piazze spagnole si riempivano di giovani indignati contro il sistema politico e il mercato. Nel solco delle primavere arabe[...]

Europa

Barcellona, la protesta che inventò la sindaca

Luca Tancredi Barone

«Non posso slegare il mio ricordo del 15M dalle circostanze vitali attraverso le quali stavo passando. Ero appena diventata madre, e l’emozione delle piazze[...]

Europa

Il 15M che sconvolse la politica spagnola

Lorenzo Pasqualini

«Migliaia di persone sono scese in piazza oggi in cinquanta città spagnole per chiedere un cambiamento del modello politico e sociale». Con queste parole[...]

Europa

«Una tempesta perfetta, e nacque il movimento»

Francesco Campolongo

Josep Lobera insegna sociologia all'Università Autonoma di Madrid. Esperto di sociologia della scienza e di studi elettorali e sull’opinione pubblica, tra i primi ha[...]

Europa

L’addio a Podemos, Pablo Iglesias lascia logorato dagli attacchi

Luca Tancredi Barone

La batosta per la sinistra madrileña non poteva essere più sonora: non solo ha perso nettamente le elezioni, ma la presidente uscente del Partido[...]

LAVORO

Ilva, il consiglio di stato prende tempo

Massimo Franchi

Ambiente contro Lavoro. Al dibattimento Mittal e governo contestano il legame fra inquinamento e morti. Sindaco e associazioni: grave. Peacelink: 800 morti in più a Taranto in 8 anni. L’Eurispes: va chiusa

MEDITERRANEA

Msf molla gli ormeggi: «È un dovere tornare nel Mediterraneo»

Giansandro Merli

La Geo Barents, nuova nave della Ong, ha iniziato la navigazione verso la zona Sar. Intanto un altro naufragio lungo la rotta centrale: 17 morti. Erano partiti dalla Libia. 151 migranti intercettati dalla sedicente «guardia costiera» di Tripoli

INTERNAZIONALE

Dalla guerra al voto, strada irta di ostacoli per l’Etiopia

Fabrizio Floris

Il Paese si gioca il suo futuro . Nel Tigray ancora violenze e allarme umanitario. E sulla diga resta alta la tensione con Egitto e Sudan. Il premier Abiy Ahmed e il suo Partito della prosperità verso il test elettorale del 5 giugno in un clima di incertezza

COMMENTI

Terrorismo Anni Settanta, celebrazioni e verità

Davide Conti

Conti col passato. Serve a poco la retorica che ogni 9 maggio ricorda Aldo Moro e «l’attacco al cuore dello Stato» delle Br, senza raccontare che da quel cuore, il 12 dicembre 1969, era nato il terrorismo

Senza via d’uscita se le correnti restano strumenti di potere

Gaetano Azzariti

Molti ritengono sia giunto finalmente il tempo per «regolare i conti» tra una politica, all’attacco, e i giudici oggi in grave difficoltà. Ma la politica non pare il miglior giudice

Covid-19 in Italia

Dati aggiornati al 13 maggio 2021. Fonti: Ministero Salute-Protezione civile e Aifa

CASI GIORNALIERI

+8.085

Totale casi: 4.139.160

DECESSI

+201

Totale decessi: 123.745

VACCINATI

29,25%

% di italiani (su 60.317.000) che ha ricevuto almeno una dose

LEE DURKE

Lee Durkee e i fantasmi d’America sul sedile posteriore

Guido Caldiron

L’intervista. Parla l’autore di «Last taxi driver», pubblicato da Black coffee. Una giornata nella vita di un romanziere fallito trasformatosi in autista in un Mississippi da incubo. «Parlo della povertà estrema. Senza lo humour nero che lo pervade, il libro sarebbe deprimente. Il contesto è cupo, ma c’è spazio per l’empatia»

VISIONI

Frances McDormand, percorsi fra resilienza e nuove vite

Luca Celada - Los Angeles

Cinema. Doppio premio Oscar per «Nomadland», l’attrice americana racconta l’esperienza legata al film. «Possono sembrare figure eccentriche e forse sono un po’ ansiose, ma le loro scelte non sono inconsulte: sono dettate dall’assenza totale di politiche governative»

Negli archivi del dolore, la guerra privata della casalinga Anna

Silvana Silvestri

Al cinema. Nelle sale «Stitches» di Miroslav Terzic, ispirato alla storia vera dei furti di bambini avvenuti in Serbia

#ILMANIFESTO50 A VOCE SCRITTA: LA TERZA PUNTATA DEL PODCAST SUGLI EDITORIALI CHE HANNO FATTO LA STORIA

50 ANNI. VI SENTIAMO TUTTI

#ilmanifesto50

Il manifesto festeggia i suoi primi 50 anni con una campagna straordinaria dedicata ai lettori.

Articoli dedicati al cinquantesimo, tutti gli auguri vocali che ci avete mandato, un podcast con gli editoriali che hanno fatto la storia del giornale, due video per attraversare le immagini di mezzo secolo, il primo dei cinque album da collezione, uno per ogni decennio. .

I festeggiamenti sono appena cominciati.

I VOSTRI AUGURI VOCALI

FUORI DALL'OMBRA - LA NUOVA RUBRICA VIDEO

Fuori dall’Ombra è una nuova rubrica del manifesto. Con un format video in cui i progetti si auto racontano puntiamo a far conoscere ai nostri lettori ciò che si muove nei territori costruendo nuovi mondi solidali. Se fai parte di un progetto, un collettivo o un’associazione che vuole raccontarsi attraverso i canali del manifesto mandaci una mail a lunedirosso@ilmanifesto.it

Vita e avventure del signor di Bric à Brac

Il dvd del documentario biografico di Valentino Parlato è ora disponibile sullo store.

Regia: Marina Catucci, Matteo Parlato, Roberto Salinas

Leggi il racconto di Marina Catucci

Clicca qui per acquistarle sullo Store 

interlinea-locandina-parlato-bric-a-brac-1024x1024

UN BEL COMPLEANNO PIENO DI AFFETTO

Tanti auguri, caro manifesto

Una giornata straordinaria. Giornale tutto esaurito in edicola, migliaia di messaggi e di lettere. Vi sentiamo tutti

Un successo per la democrazia
Reportage

Un successo per la democrazia

Giuseppe Moles

È con grande piacere che desidero rivolgere i miei più sinceri auguri per i cinquant’anni de «il manifesto», e questo traguardo significativo, nonostante le[...]

Grazie alle redazioni di ieri di oggi e di domani
Reportage

Grazie alle redazioni di ieri, di oggi e di domani

Beppe Giulietti

Grazie alle redazioni di ieri, di oggi e ,già che ci siamo, anche a quelle di domani, perché «il manifesto», in questo «primo mezzo[...]

Fin dalle origini un punto di riferimento che ha appassionato tutto il sindacato
Reportage

Fin dalle origini un punto di riferimento che ha appassionato tutto[...]

Giorgio Benvenuto

50 anni di storia della sinistra sono racchiusi nella «memoria» della esperienza de il manifesto e questo basterebbe per un augurio di buon compleanno.[...]

Matteo Moder e i 50
Reportage

Matteo Moder e i 50

Matteo Moder

Un grande giorno un grande numero questi primi 50 anni con un forte abbraccio a tutto il collettivo e a quelli che sono andati[...]

#ILMANIFESTO50

Il manifesto e la sorgente degli anni Settanta

Norma Rangeri

Inevitabilmente, sfogliando e annusando i volumi dell’archivio del manifesto, è stato come trovarsi a risalire la corrente di un fiume fino alla sorgente dove tutto è cominciato quel 28 aprile 1971. I fatti e le firme, gli articoli importanti e le piccole notizie, i continui appelli ai lettori per l’autofinanziamento dell’ardua impresa: pagina dopo pagina, anno dopo anno si srotolano le tappe del lungo viaggio nella memoria.

In edicola con il manifesto

La rubrica digitale d'arte contemporanea

ALT – Arte Lavoro Tempo – vuole essere uno spazio digitale dedicato ai linguaggi artistici contemporanei per una riflessione sul ruolo dell’artista visivo nella società attuale. Ogni appuntamento presenta un artista emergente o affermato, nazionale o internazionale, invitato a raccontarsi attraverso immagini e video.

3 aree tematiche (Arte, Lavoro,Tempo), 3 domande per ciascun tema, 3 post: sono le linee guida dell’indagine condotta da ALT per raccontare il processo creativo, le opere e le visioni degli artisti coinvolti.

Rivedi l’intervista in diretta con Luca Grimaldi

LE T-SHIRT PER ILLUMINARE IL BUIO

Finalmente disponibili le nuove t-shirt del manifesto. Unisex e in cotone biologico. La scritta si illumina al buio.

Clicca qui per acquistarle sullo Store 

PRIMAVERA ROSSO ROBOT

Sul manifesto tutti i venerdì!

Un ingenuo e stoico venditore porta a porta di giornali comunisti finisce per convertire al marxismo l’unica entità del condominio disposta ad ascoltarlo: Alexa, una piccola robot domestica molto ricettiva quando i padroni non sono in casa…
Ma sarà davvero una buona idea insegnare ai robot le fondamenta della lotta di classe?
La nuova miniserie di Hurricane tra distopia comica, marxismo splatter e tecnologia assassina!

LE MONDE DIPLOMATIQUE DI MAGGIO

Una giustizia sull’orlo dell’implosione

Mentre il guardasigilli Éric Dupond-Moretti, in conflitto con il personale della giustizia, inserisce le proprie riflessioni da ex avvocato penalista all’interno
di un progetto di legge eteroclita, la Francia continua a destinare pochi fondi alla giustizia. Magistrati, cancellieri, personale amministrativo, devono fare i conti con un’antica scarsità di mezzi che li logora e un susseguirsi di riforme, prive di una linea comune, che non riescono più ad assimilare

Politica

Palestina, Letta nella bufera: «Troppo di parte, non ti voto più»

Andrea Carugati

Internazionale

Per riavere la benzina gli Usa pagano un riscatto

Marina Catucci

Europa

«Uscirono nuovi giornali, nonostante la crisi»

Lorenzo Pasqualini