Chiuse le tormentate primarie on line, oggi a Rimini Beppe Grillo ufficializza la candidatura di Luigi Di Maio a premier per i 5 stelle. Giallo sul numero dei votanti. Al designato anche il sigillo di «capo politico» dei grillini. Malumori nella base. Palco proibito al dissidente Roberto Fico

Commenti

Rosatellum: un aiuto a destra, un colpo a sinistra

Massimo Villone

Tanto tuonò. Ma poi piovve? Rimane da vedere, perché il quadro dei sì e dei no al Rosatellum bis è […]