closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

330 milioni di affamati tra le montagne

Dossier Fao. Una persona su tre nei paesi in via di sviluppo è a rischio malnutrizione

Una persona su tre che vive nelle zone montane, sia rurali che urbane, dei Paesi in via di sviluppo deve fare i conti con fame e malnutrizione, contro le nove a livello mondiale. In cifre, si tratta di 329 milioni di persone, contro i 253 milioni del 2000. Se si prende in considerazione solo coloro che vivono nelle zone rurali, i dati sono ancora più impressionanti: quasi la metà soffre d’insicurezza alimentare. A denunciarlo è un rapporto della Fao, in collaborazione con la Mountain Partnership, pubblicato ieri in occasione della Giornata internazionale della montagna. Le condizioni di vita delle popolazioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi