closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

32 ore di lavoro in 4 giorni, per un altro modello di sviluppo. La Spagna ci prova

Al via la sperimentazione. Torna di stretta attualità in tempi di smartworking il progetto pilota sulla settimana lavorativa proposta da Más País. Íñigo Errejón: «Di cosa deve occuparsi la politica se non del tempo di vita?»

Íñigo Errejón, ex braccio destro di Pablo Iglesias e attuale leader di Más País

Íñigo Errejón, ex braccio destro di Pablo Iglesias e attuale leader di Más País

«Con la settimana lavorativa di 4 giorni abbiamo aperto un dibattito epocale. Di cosa deve occuparsi la politica se non del tempo di vita?». Così, a febbraio, Íñigo Errejón - ex braccio destro di Pablo Iglesias e attuale leader di Más País - rivendicava l'accordo raggiunto con l'esecutivo di Pedro Sánchez sulla sperimentazione della settimana lavorativa di 32 ore e 4 giorni. LA PAROLA D'ORDINE della riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario accomuna tutte le sinistre iberiche, ma è stato il piccolo partito nato nel 2019 dalla scissione di Podemos a farne il proprio cavallo di battaglia. Poi,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi