closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

30 attivisti europei detenuti a Erbil, un centinaio bloccati in Europa

Kurdistan iracheno. Delegazione per la pace composta da attivisti, politici, giornalisti, sindacalisti fermata dalle autorità europee e curdo-irachene: alcuni sono detenuti in un hotel di Erbil, altri all'aeroporto. E un centinaio non sono mai riusciti a imbarcarsi

Sono ancora detenuti in un hotel di Erbil, capitale del Kurdistan iracheno: 30 cittadini europei - parte di una delegazione per la pace composta da 150 tra politici, attivisti, giornalisti, sindacalisti - sono sotto lo stretto controllo dei peshmerga del presidente del Krg Barzani, accusati di legami con il Pkk. Gli altri a Erbil non sono mai arrivati: intenzionati a far visita alle comunità curde colpite in diversi modi (embarghi, attacchi aerei, vessazioni) dalle operazioni turche nel nord dell’Iraq, a 60 di loro è stato impedito di imbarcarsi. È il caso di 27 persone fermate nel fine settimana all’aeroporto di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.