closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«23mila medici specializzandi bloccati dall’errore nel concorso»

La Protesta. Sindacati e associazioni: il ministro Manfredi tiene prigionieri i vincitori della prova

La protesta degli specializzandi

La protesta degli specializzandi

Giovani medici in 10 piazze in tutta Italia, davanti al ministero dell’Università e Ricerca e sugli spazi virtuali per chiedere di sboccare il concorso per scuole di specializzazione fermo da oltre due mesi che «tiene in ostaggio i 23.700 medici che hanno sostenuto il 22 settembre l’esame», ma la pubblicazione della graduatoria che dovrebbe designare i 14mila vincitori ha subito continui rinvii, l’ultimo il 3 dicembre. Ad organizzare la protesta l'associazione «Chi si cura di te?», formata da precari, specializzandi, corsisti di medicina generale «Il ministro Manfredi tiene in ostaggio 23 mila aspiranti medici specializzandi che potrebbero essere fondamentali per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.