closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

2003, quando in Europa si morì di caldo

Il fatto della settimana. Alle prime due settimane di agosto in Francia la canicule uccise 11.500 persone, quasi tutti anziani. E il mondo scoprì che il clima stava cambiando

«Why did so many die?», «perché sono morti in tanti», titolava l’11 settembre 2003 The Economist. L’occhiello spiegava il titolo: «Ondata di calore in Francia». A causa del caldo eccessivo, nelle prime due settimane di agosto in tutto il paese erano morte 11.435 persone, almeno l’80% delle quali over 75, e il governo francese in un report ufficiale aveva provato a scaricare la responsabilità sullo staff degli ospedali che sarebbe stato sottodimensionato, sui medici di famiglia in ferie, sullo scarso coordinamento tra gli uffici del governo. The Economist però ricostruisce il comportamento di chi avrebbe dovuto seguire e coordinare la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.