closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

200 ex generali contro Netanyahu: subito negoziati con i palestinesi

Israele/Territori Occupati. Militari e agenti dei servizi segreti condannano chi, nel governo, ripete che non c'è un partner palestinese con il quale negoziare e chiedono il ritiro dai Territori occupati per far nascere lo Stato di Palestina

Il Muro israeliano in Cisgiordania

Il Muro israeliano in Cisgiordania

Oltre 200 ex generali ed ufficiali delle forze armate ed agenti dei servizi segreti, che si definiscono "Comandanti per la sicurezza di Israele", criticano pubblicamente la mancanza di iniziativa da parte del governo Netanyahu e hanno elaborato un "piano" per sbloccare la situazione di stallo con i palestinesi. Non si tratta di una proposta particolarmente avanzata e rispettosa di tutti i diritti dei palestinesi. Chiede però un ampio ritiro israeliano dai territori occupati nel 1967 per consentire ai palestinesi di costruire un loro Stato indipendente. Il presidente del gruppo, Amnon Reshaf, ha condannato i "mercanti di paura" secondo i quali...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.