closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

1977. La comune e il desiderio di vivere insieme: «La coop Aratro in lotta occupa la terra»

77 Contro il presente. Il movimento del 77, 40 anni dopo. Da Roma all'Umbria. Il racconto dell'occupazione e della creazione di una comune. "Non siamo stufi del movimento. No, quello ci appartiene ancora interamente. Vogliamo starci dentro. Solo vogliamo cambiare aria. Ci servono nuovi paesaggi per i nostri sogni. Dove leccare le ferite di questa primavera di fuoco. Le nostre parole tornano sulla voglia di campagna. Di vita insieme solo un po’ più a nord"

1978. Occupazione della Coop Aratro

1978. Occupazione della Coop Aratro

12 marzo 1977, notte. Durante tutto il giorno, in centomila, venuti da tutta l’Italia, ci siamo presi Roma. Nonostante i tentativi, decisamente molto violenti e determinati di impedircelo. Polizia , carabinieri, insomma forze dell’ordine di ogni genere, in divisa o viscidamente mescolati tra noi con travestimenti improbabili e quindi tenuti il più possibile a bada, hanno fatto veramente di tutto per fermare la nostra manifestazione nazionale contro la repressione e per riprenderci le università. Nonostante la pioggia, l’aria è acre, ancora satura di lacrimogeni, Me li sento tutti i gola e nello stomaco vuoto, insieme a tracce di limoni e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi