closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

1969, la rivolta delle brave ragazze

Televisione. Dal 31 marzo su Amazon i dieci episodi di «Good Girls Revolt», la nuova serie di Dona Calvo. Il racconto della difficile vita delle ambiziose reporter relegate dai maschi della redazione ai compiti più ingrati

Paragonato, nelle anticipazioni, a una specie di Mad Men del giornalismo, Good Girls Revolt (Amazon, 10 episodi. A partire dal 31 marzo), ricorda più l’energia e la premessa di Il diritto di contare che l’universo iperstilizzato e la qualità mitica del serial di Matthew Weiner. Come il film tratto dalla storia delle tre matematiche della Nasa, la nuova serie di Dona Calvo è ispirata a fatti e personaggi realmente accaduti, come descritti nel libro di Lynn Povich, Good Girls Revolt (2005). L’anno è il 1969. Le brave ragazze del titolo sono le ricercatrici e le fact checkers del settimanale News...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi