closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

1867-1874: sposarsi a Roma

Divano . La rubrica settimanale a cura di Alberto Olivetti

«Siamo stati con Carini e Ciarela sulla piazza di Montecitorio a prendere i calzoni bianchi», scrive nel suo diario Raffaele Mogliazzi (Anni di grazia. 1867-1880, curato da Lelio La Porta per l’editore Bordeaux). Ha diciannove anni quel 18 febbraio 1867, giovedì grasso. Quella mattina Roma è sotto un cielo nuvoloso, ma poi il tempo si rimette e sarà un pomeriggio in maschera, in abiti bianchi di marinai, per Raffaele con sette amici su e giù per il Corso, nel carnevale che impazza. A Raffaele torna di continuo alla mente l’angelo, come scrive, che gli è apparso nella bottega di Montecitorio,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi