closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

130 artisti per la Giornata del Rifugiato

Note sparse. Esce oggi un doppio album realizzato dal Centro Astalli, «Yayla», un omaggio alla creatività dell'essere umano

Dettaglio dalla copertina di «Yayla»

Dettaglio dalla copertina di «Yayla»

Un incontro tra artisti diversi per dar vita a un viaggio originale e diverso. Esce oggi - nella Giornata Mondiale del Rifugiato - un doppio album realizzato dal Centro Astalli in collaborazione con Appaloosa Records. Yayla significa in turco «transumanza», una scelta mirata che ricorda i tempi cupi e bui come quelli attuali che riportano alla memoria tragedie e foschi scenari, come il migrare era inteso come una stagione che ritornava ogni anno. Quasi un omaggio alla creatività dell’essere umano che nasce e resta ed è - a dispetto di Salvini e di troppi politici europei e non - migrante....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.