closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

13, un grappolo di luce su pellicola

Oriente Estremo. Esiste una sorta di connessione solare che attraversa una particolare zona periferica del cinema giapponese, quella dove cinema sperimentale, fotografia e arte documentaria si mescolano...

Esiste una sorta di connessione solare che attraversa una particolare zona periferica del cinema giapponese, quella dove cinema sperimentale, fotografia e arte documentaria si mescolano. Il fotografo e cineasta Hiroshi Yamazaki (1946-2017) ad esempio, dopo aver dedicato gran parte della sua carriera alla realizzazione di fotografie a lunga esposizione del sole, nel 1979 corona questo percorso con il cortometraggio «Heliography», uno dei film sperimentali più importanti per la storia del genere nell’arcipelago in cui, come indica il titolo, il sole è collocato al centro dell’universo filmato, mentre è tutto il resto a muoversi attorno, orizzonte, cielo e città. Una vertigine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.