closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Sinistra, il nuovo messaggio dalle periferie

Bologna, piazza Maggiore

Bologna, piazza Maggiore

In questa lunga campagna referendaria c’è stato qualcuno che, anche su questo giornale, si è domandato dove fossero finite le ragioni di sinistra, riguardanti essenzialmente il rapporto tra eguaglianza e democrazia, per dire no alla riforma costituzionale. Le risposte, soprattutto da parte della classe politica, si sono fatte attendere, ma sono arrivate forti e chiare quelle degli elettori, un po’ da tutte le parti in Italia. Anche in questa tornata elettorale, è tornato prepotentemente a farsi sentire il tema delle periferie sociali, di quei ceti disagiati a cui nessuno riesce o vuole parlare. Quello che emerge chiaramente dall’analisi del voto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi