closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Teatro Valle: qui fuorilegge, all’estero un modello

Tatro valle. Dopo il rifiuto del Prefetto di Roma gli occupanti continuano la lotta per la Fondazione

Il Teatro Valle occupato

Il Teatro Valle occupato

Fuorilegge in patria, premiati come modello di innovazione politica e culturale in Europa. È in questa condizione di apolidia che vive il teatro Valle a Roma, occupato da quasi tre anni sull’onda della vittoria al referendum sull’acqua, che martedì 18 marzo ritirerà dalle mani della principessa d'Olanda Margriet il premio European Cultural Foundation a lei dedicato. L'ultimo dei riconoscimenti ricevuti dal Valle, insieme al premio Ubu speciale nel 2011 e, da ultimo, il premio Riccione. Fondazione, questo è il concetto indigesto, ad oggi, per il comune di Roma, per il Corriere della Sera o Il Messaggero o per il presidente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi