closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Lampedusa, migranti trattati peggio degli animali

Il video. Il Tg2 manda in onda le immagine girate dagli stranieri all'interno del centro di accoglienza dell'isola che documentano file di uomini nudi all'aperto in pieno inverno spruzzati con acqua e disinfettanti anti scabbia. Ipocrita e inconcludente indignazione del governo e delle istituzioni

Le immagini del video girato dai migranti nel centro d'accoglienza di Lampedusa e trasmesso dal Tg2 documentano il disumano trattamento anti scabbia subito da uomini nudi nel cortile

Le immagini del video girato dai migranti nel centro d'accoglienza di Lampedusa e trasmesso dal Tg2 documentano il disumano trattamento anti scabbia subito da uomini nudi nel cortile

Fa male vedere che in Italia degli esseri umani vengono trattati peggio degli animali. Eppure ormai quando si parla di stranieri tutto ci passa davanti agli occhi senza smuoverci le coscienze e obbligarci all’azione. Tutti sappiamo ma nessuno (o quasi) fa nulla. Tanto meno le autorità e i politici che ogni volta versano lacrime di coccodrillo e poi si girano dall’altra parte. L’altra sera il Tg2 ha mostrato al paese cosa avviene nel centro di prima accoglienza di Lampedusa. I migranti vengono fatti spogliare, completamente nudi, e in pieno inverno aspettano nel piazzale di venire spruzzati con una pompa di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.