closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La relazione che fonda ogni principio di vita

Scaffale. «TRA. Per una fenomenologia dell’incontro» del filosofo giapponese Bin Kimura

La potenza e il limite della metafisica risiedono in gran parte nei dualismi che la intridono. Potenza perché i dualismi nascono anche dalla «differenza», dalla percezione di una distanza profonda e costitutiva tra l’umano e la natura, tra l’interiorità/anima/mente e l’esteriorità/corpo/materia, tra il tempo e lo spazio. Limite perché il rimanere in tali e altri dualismi impedisce una comprensione radicale dell’essere, qual è quella a cui la metafisica giustamente aspira. Altre culture e civiltà non europee sono molto meno permeate di dualismi e quando entrano attivamente in contatto con la nostra filosofia possono contribuire a stemperarne le opposizioni, senza porsi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.