closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

La proposta indecente di Tronca: privatizzare gli asili nido a Roma

L'altra faccia di Mafia Capitale. Nominato a tempo dal governo, il Commissario Tronca sembra avere deciso di influire sul futuro dei servizi per l'infanzia nella Capitale. Privatizzandoli

Proteste per gli asili nido a Roma

Proteste per gli asili nido a Roma

Nel 2016 il Commissario Tronca privatizzerà 17 asili nidi a Roma. Altri lo saranno nei prossimi anni in tutti i municipi della Capitale. L'ipotesi, contenuta nel documento unico di programmazione (Dup) 2016-2018, interessa 206 nidi dove lavorano circa 6 mila insegnanti e educatrici in maggioranza precarie. Già da tempo con un futuro incerto, entro il 2018 rischiano di perdere il posto, almeno nel pubblico. Tra due anni non tutti i 13 mila bambini potranno usufruire dei servizi che la città mette a disposizione. Il motivo? Non ci sono i soldi: 6 milioni e mezzo di euro per coprire le spese...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi