closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Genova 2001, le carriere folgoranti dei poliziotti “della Diaz”

Una scena di

Una scena di "Diaz" di Daniele Vicari

Durante i processi, i poliziotti imputati per l’irruzione nella scuola Diaz hanno dato prova di grande «solidarietà» tra di loro. Alcuni hanno provveduto a «coprirsi», provando anche a modificare l’esito del procedimento, almeno secondo i pubblici ministeri di Genova. Nel frattempo le loro carriere progredivano o, nel peggiore dei casi, nulla accadeva. Si è sempre detto che la «catena di comando» nell’operazione Diaz è rimasta nel dubbio. In realtà nelle carte processuali emergeva fin troppo nitidamente, complici foto scattate nel cortile della scuola genovese e testimonianze ai processi. E nel gennaio del 2014 il tribunale di sorveglianza ha infine imposto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi