closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 07.11.2015

Mentre Messina è senz’acqua da due settimane e vive sotto l’incubo del dissesto idrogeologico, Renzi rilancia la «bellissima idea» del Ponte sullo Stretto. Per tamponare l’emergenza arriva l’esercito. Intanto da Roma riparte la battaglia per l’acqua bene comune: due giorni contro la privatizzazione dei servizi idrici

Italia

Renzi frana sullo Stretto

Ezio Trasparente

Il premier rilancia l’assurdità del Ponte mentre la città è allo stremo, dopo due settimane senza servizio idrico. Le montagne continuano a franare mandando di nuovo in tilt le condutture. E il governo solo ieri ha dichiarato lo stato d’emergenza. Arriva l’esercito

Un’agorà per l’acqua pubblica

Angelo Mastrandrea

Due giorni di dibattito a Roma tra comitati, militanti ed esperti, anche internazionali Per delineare le alternative di gestione dei beni comuni e opporsi alle privatizzazioni

La galassia dei beni comuni

Corrado Oddi

Le nostre battaglie nel progetto di nuove connessioni con tutti i soggetti che lavorano per i diritti sociali

SINISTRA ITALIANA

Sono entrati nel gruppo

Daniela Preziosi

Nasce «Sinistra italiana». Per il momento in parlamento. Dal Pd scatta l’accusa di intelligenza con la destra. Che però è alleata di Renzi. Oggi a Roma la presentazione del «primo passo». Con Fassina, D’Attorre, Galli. Ma senza Civati, che pensa a unire una componente nel «misto».

TORINO

Airaudo e la corsa “in comune”

Daniela Preziosi

Candidato da Sel per sfidare il sindaco Fassino, fino a qui sostenuto: «Il centrosinistra ha fallito, a causa delle politiche del governo che condizionano le amministrazioni. Quando abbiamo deciso di rompere con il Pd, ci hanno offerto il vicesindaco»

Con o contro il sindaco Merola? Sel dilaniata

Giovanni Stinco

60 iscritti annunciano un documento per rompere con il Pd, scoppia la guerra interna al partito di Vendola. Mentre proseguono le trattative per arrivare alla creazione di una lista civica unitaria

Economia

Le Regioni si acquietano con il “salva-bilanci”

red. eco.

Ben 20 miliardi di debiti vengono diluiti in 30 anni, così da renderli più sostenibili. Ma se Chiamparino si è riappacificato con l'esecutivo, i governatori del centrodestra restano critici. Minoranza Pd: "I tagli alla sanità ci sono: basta leggere la manovra"

Commenti

Le Regioni colpite e affondate

Ivan Cavicchi

Nello stesso giorno due manifestazioni separate: una dei medici, l’altra dei sindacati sui contratti del comparto pubblico. Ma perché non farle insieme, costruendo una piattaforma comune sul lavoro e i servizi al cittadino?

Politica

Fidel Castro per la macrobiotica

Daniele Balicco

Una lettera-encomio del leader cubano a Pianesi ha aperto il convegno Upm. Da anni L’Avana lavora con successo sulle tecniche pianesiane, studiando la commestibilità di nuove piante e curando malattie come il diabete mellito: «Sagge idee»

Lavoro

“Fuori tutti”. Oggi no shopping

Riccardo Chiari

I lavoratori delle grosse catene commerciali e cooperativa incrociano le braccia per il contratto, e invitano i clienti a non fare acquisti. Le aziende chiedono di ridurre i salari e aumentare gli orari. In linea con le idee della Confindustria

L'ARTICOLO

Europa: ce la facciamo?

Marco Bascetta, Sandro Mezzadra

Berlino e Bruxelles pretendevano che stabilità monetaria e rigore finanziario avrebbero prodotto opportunità di integrazione politica. Ma a pochi mesi dallo strangolamento di Atene, la stessa geografia dell’Unione europea è esplosa e il vecchio continente procede verso l’ingovernabilità

Siria, i civili ostaggio della guerra regionale

Chiara Cruciati

Lontano dai tavoli della diplomazia mondiale, il prezzo del conflitto lo paga la popolazione: colpita dai gas chimici usati dalle opposizioni e vittima di sparizioni orchestrate del governo. Mentre i rifugiati afghani in Iran vengono mandati a combattere

Cultura

Cipì, l’intraprendente

Arianna Di Genova

Per Einaudi Ragazzi, torna in edizione deluxe la storia del celebre passerotto che Mario Lodi, più di cinquant'anni fa, scrisse con l'aiuto dei suoi bambini

Un mondo prigioniero del modello Wal Mart

Roberto Ciccarelli

«Il denaro, il debito e la doppia crisi» di Luciano Gallino per Einaudi. Bassi salari e welfare state al lumicino. Uno spietato j’accuse delle politiche sociali neoliberiste

Visioni ribelli di architetti

Emanuele Piccardo

Al Pac di Milano, una grande rassegna guarda all'esperienza del collettivo fiorentino Superstudio, a partire dal «Monumento Continuo»

I rivoluzionari domestici

Maurizio Giufrè

Un libro di Gabriele Mastrigli dal titolo «Superstudio, la vita segreta del Monumento Continuo», uscito per Quodlibet, ripercorre la storia (e gli ostracismi subìti) del colletivo del design radicale

La trasfigurazione del cigno

Gianni Manzella

«Schwanengesang D744», realizzato da Romeo Castellucci per il festival D’Avignone, ha inaugurato la stagione del Metastasio e oggi sarà a Romaeuropa

Il rebus inflazione

Marco Bertorello

Oggi i modelli teorici tradizionali non riescono più a leggere la realtà. Bassa disoccupazione, almeno negli Usa e in Germania, e politiche monetarie ultraespansive, praticate ovunque, non fanno tornare un po’ di inflazione.

Vivere a colpi di tweet e post

Yasemin Taskin

Nell'ambito della mostra al Mambo, organizzata dalla Fondazione Golinelli, la giornalista turca ha parlato dei ragazzi degli anni Novanta e della loro «resistenza tecnologica» per la conquista di una qualche autonomia

Le due Alfa di Pasolini

Aldo Colonna

Si continuano ad aggiungere elementi mancanti, omessi, fatti sparire, alla misteriosa scena dell’omicidio del 1975

Labbra cucite per dimenticare ogni piacere

Laura Salvinelli

Intervista a Nahid Toubia, prima donna medico chirurgo del Sudan, ricercatrice e attivista dei diritti di salute sessuale e riproduttiva, femminista. La sua casa è anche una clinica