closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Cosenza, traversine tossiche alla stazione. Indaga la procura

Ferrovie. Sequestro su un tratto di linea lungo le coste del Tirreno

La premiata ditta Alfano & Verdini vuol rimettere in agenda il Ponte sullo Stretto. Mentre il Mezzogiorno, dalla Puglia alla Sicilia, è affastellato di binari cancerogeni mai bonificati. Tonnellate di traversine in legno, tossiche ed irritanti, sono state sequestrate ieri su un tratto di linea ferroviaria che corre lungo le coste del Tirreno cosentino. Gli uomini della Gdf ne hanno scoperte quasi 70. Le traversine erano ammassate nel piazzale di una stazione nei pressi di Paola. Eppure, non dovrebbero essere lì. Perchè dal 2001 la Ue ha certificato la pericolosità del creosoto, sostanza di cui sono impregnate. Lo Iarc di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.