closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Celestina, il Cinquecento si addice a Ronconi

Teatro. Il regista al Piccolo con il testo di de Rojas in una versione più vicina alla nostra sensibilità. L'amore maledetto tra due giovani, e la figura della mercantessa ruffiana. Un universo contaminato dove tutto si muove per il denaro. Protagonista Maria Paiato

Luca Ronconi torna al grande teatro classico, e porta il suo pubblico alla corte della Celestina (al Piccolo Teatro sala Strehler fino al primo marzo). Una «corte dei miracoli» certo, abituata a muoversi «laggiù, vicino alle concerie, in riva al fiume», come la descrisse, (e pubblicò nel 1499) lo spagnolo Fernando de Rojas. Da noi la Celestina arriva ora in palcoscenico nella versione che qualche anno fa ne ha tratto (per Robert Lepage e Nuria Espert) il canadese Michel Garneau. Una versione certo più vicina alla nostra sensibilità, che rispetta però in pieno le caratteristiche del complesso, inarginabile, testo originario....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.